Modello Redditi - Caf Gussone

Vai ai contenuti
Modello Redditi
Redditi Persone fisiche è un modello che permette di presentare la dichiarazione dei redditi per le persone fisiche.
Il modello deve essere presentato, in via telematica, entro il 30 novembre dell'anno successivo a quello di chiusura del periodo di imposta.
Il modello Redditi PF (ex Unico) è il modello ordinario di dichiarazione dei redditi; si tratta di un modello tramite il quale è possibile effettuare più dichiarazioni fiscali. A differenza del modello 730, nel Modello Redditi (ex Unico) i versamenti delle imposte sono effettuati direttamente dal contribuente attraverso il modello F24, che può essere inviato telematicamente tramite un intermediario abilitato, ovvero utilizzando il canale home banking o anche la tradizionale presentazione cartacea allo sportello bancario o postale.
Sono obbligati a utilizzare il modello Redditi Persone fisiche i contribuenti che:

  • nell'anno precedente (cioè, quello oggetto di dichiarazione) hanno posseduto redditi d'impresa, anche in forma di partecipazione, redditi di lavoro autonomo per i quali è richiesta la partita Iva, redditi "diversi" non compresi fra quelli dichiarabili con il modello 730, plusvalenze derivanti dalla cessione dipartecipazioni qualificate o derivanti dalla cessione di partecipazioni non qualificate in società residenti in Paesi o territori a fiscalità privilegiata, i cui titoli non sono negoziati in mercati regolamentati, redditi provenienti da "trust", in qualità di beneficiario
  • nell'anno precedente e/o in quello di presentazione della dichiarazione non risultano residenti in Italia
  • devono presentare anche una delle dichiarazioni: Iva, Irap, Modello 770

Inoltre, anche i contribuenti che utilizzano il modello 730 potrebbero avere la necessità di presentare alcuni quadri del modello Redditi PF (come il quadro RW - Investimenti all'estero e/o attività estere di natura finanziaria - monitoraggio - Ivie/Ivafe).
Quando e come si paga il conguaglio delle imposte

  • 30 giugno 2022: saldo per anno 2021 e prima rata di acconto per il 2022
  • 22 agosto 2022: saldo per anno 2021 e prima rata di acconto per il 2022 con una maggiorazione dello 0,40% (4 euro in più su 1000 euro di imposta dovuta), a titolo di interesse
  • 30 novembre 2022: seconda rata di acconto 2022
  • I versamenti sono rateizzabili con l'aggiunta di un importo a titolo di interesse

Tutti i versamenti devo avvenire solo attraverso il Modello F24
Scadenza per la presentazione del Modello Redditi
La scadenza ufficiale è il 30 novembre

Ti sei accorto che vuoi o devi presentare il Modello Redditi ma i termini sono scaduti? Entro 90 giorni, con una piccola sanzione, puoi presentarlo "tardivamente". Per farlo, puoi avvalerti del ravvedimento operoso

Compensazione
  • La compensazione è la possibilità data dalla normativa di usare un credito che si ha verso il fisco, per pagare un debito verso lo stesso
  • Il contribuente quindi, se vuole, può compensare tra di loro i crediti e i debiti verso lo Stato risultanti dalla dichiarazione o utilizzare un credito che già aveva per pagare quanto dovuto
  • Il modello F24 deve essere presentato in ogni caso da chi opera la compensazione anche se il saldo finale indicato dovesse risultare uguale a zero per effetto della compensazione stessa

Ti ricordiamo che dal 2020 il pagamento del modello F24, per ogni compensazione di crediti d’imposta, deve essere obbligatoriamente presentato attraverso i servizi online dell’Agenzia delle Entrate, come specificato nella risoluzione dell'Agenzia delle Entrate numero 110/E del 31 dicembre 2019.

Noi possiamo provvedere a inviare i tuoi modelli F24!
CAF Gussone Società a responsabilità limitata semplice
Codice Fiscale e Partita Iva 14377971008 - REA RM1516476
Sede legale Via Giovanni Gussone, 32/34 00171 Roma
Tutte le immagini sono dei loro rispettivi proprietari - Caf Gussone © justAndy 2022
Torna ai contenuti